Corfù

Una vacanza a Corfù è un ritorno meraviglioso per un modo di vita semplice. Corfù è un’isola dove anche le più semplici taverne sono in grado di offrire ottimi piatti di pesce fresco, carne alla brace, frutta e verdura freschissime… il tutto innaffiato da vini deliziosi.

Pontikonisi

 

Seduti sulla passeggiata lungomare ad un tavolino all’aperto, sorseggiando ouzo, molti stranieri hanno provato e apprezzato la deliziosa cucina greca.

Corfù è situata al largo della costa nord-occidentale della Grecia continentale, nel punto in cui l’Adriatico incontra lo Ionio, l’isola lussureggiante e verde, con montagne e molti cipressi, circondato da acque turchesi. Corfù è l’isola più vicina in Italia e quasi sfiora l’Albania a nord.
Corfù è probabilmente la migliore isola ionica. La sua storia risale al 8 ° secolo aC, quando fu fondata da coloni di Corinto.
La splendida cornice dei paesaggi sullo sfondo delle montagne albanesi, il suo clima e un panorama meraviglioso lussureggiante hanno fatto Corfù località di villeggiatura estiva di primo piano.
Non è difficile capire perché l’isola stimoli tali descrizioni idilliache in scrittori come DH Lawrence e Gerald Durrel.
Corfù ha alcune delle migliori spiagge dell’arcipelago – non meno di 33 di loro sono state premiati con le bandiere blu nel 2012.

Spiaggia di Halikounas

La gente che va nuotare nelle limpide acque fosforescenti e il piacere di esplorare le baie idilliache o approfittare degli sport acquatici e gite in barca disponibili.
L’unico vero e proprio centro urbano, città di Corfù, è stato rinnovato per il vertice UE del 1994  ed è ora una delle capitali più eleganti delle isole greche, dal fascino indiscutibile e una serie di attrazioni culturali, che vanno da imponenti fortezze di eccellenti musei e gallerie.

FacebookTwitterGoogle+